<em>PADOVA</em>

La sede ICMATE di Padova svolge attività di ricerca e di trasferimento tecnologico in diversi settori della chimica, dei materiali e dell’energetica.

VISITA

PADOVA PADOVA
Direzione

<em>MILANO</em>

La sede ICMATE di Milano svolge attività di ricerca di base ed applicata: le tecnologie dei materiali strutturali e funzionali e la fluidodinamica e tecnologia della combustione.

VISITA

MILANO MILANO
Sede distaccata

<em>GENOVA</em>

La sede ICMATE di Genova è impegnata in svariate tematiche dalla progettazione di tecniche sperimentali di avanguardia al trasferimento di tecnologie sviluppate al mondo industriale.

VISITA

GENOVA GENOVA
Sede distaccata

<em>LECCO</em>

La sede ICMATE di Lecco si configura come uno dei pochi centri in Italia in grado di operare nella metallurgia secondaria dei materiali metallici avanzati.

VISITA

LECCO LECCO
Sede distaccata

Ricerche in evidenza

MATERIALI ANODICI A BASE DI LEGHE POROSE 3D Cu-Zn PER BATTERIE AL LITIO CON ECCELLENTI PRESTAZIONI A BASSA TEMPERATURA

L’attività congiunta tra ICMATE-CNR di Padova e Helmholtz Institute Ulm for Electrochemical Energy Storage (HIU, Ulm, Germania) ha portato allo sviluppo di una nuova classe di anodi per batterie agli ioni di Litio, basata su leghe CuxZn1-x ricche in zinco. Gli elettrodi porosi, privi di carbone e leganti, sono prodotti per elettrodeposizione da ambiente acquoso, con una procedura economica, scalabile e a basso impatto ambientale.
I nuovi materiali esibiscono prolungata ritenzione della capacitá iniziale (per più di 500 cicli), anche quando sottoposti ad elevati carichi di corrente, cosí dimostrando longevitá e idoneitá a carica e scarica veloce. In aggiunta, mostrano eccezionali prestazioni a bassa temperatura, molto superiori a quelle di materiali convenzionali come la grafite. Questi risultati sono di grande interesse per la realizzazione di dispositivi efficienti e sicuri alimentati da batterie agli ioni di Litio, come ad es. veicoli operanti in regioni molto fredde.

A.  Varzi,  L.  Mattarozzi,  S.  Cattarin,  P.  Guerriero,  S.  Passerini
Advanced Energy Materials 8 (2018) 1701706.

News & Eventi

69th Annual Meeting of the International Society of Electrochemistry (ISE), Bologna, 2-7 September 2018

Organized by a committee chaired by doctor Marco Musiani, ICMATE CNR, and professor Francesco Paolucci, Bologna University and ICMATE associate, the 69th Annual Meeting of the International Society of Electrochemistry (ISE) has taken place in Bologna, on 2-7 September 2018. The participation of 2033 delegates, from 55 countries, has been the largest in the ISE history.

Leggi tutto

1st International Conference on Nanofluids (ICNf) and the 2nd European Symposium on Nanofluids (ESNf)

24th – 26th June 2019, Castellon (Spain)

www.icnf2019.com

These are a series of international conferences under the auspices of the European Cooperation in Science and Technology (COST) Action - NANOUPTAKE (CA15119, www.nanouptake.eu). Focuses of ICNf 2019 include production and characterization of nanofluids and liquid-based nanocomposites, nanofluid-based heat transfer and storage of thermal energy, as well as industrial applications.

Simona Barison, ICMATE CNR, is a member of the Scientific Committee and will be glad to provide information on the Conference.

Leggi tutto

News & Eventi

CNR, Comune di Padova, Notte Europea dei Ricercatori 2017

Notte Europea dei Ricercatori 2017

A che punto è la ricerca? Quali obiettivi sono stati raggiunti e quali rimangono da esplorare?
Si parlerà di chimica dei materiali, tecnica del freddo, prevenzione idrogeologica, patologie pediatriche, fusione termonucleare.

Venerdì 29 settembre 2017, presso l'Area della Ricerca di Padova, dalle 18.30 alle 22.00 sarà possibile visitare gli istituti CNR ( ICMATE, ITC, IRPI, IGI/Consorzio RFX ) e i laboratori dell’ I.R.P. Città della Speranza. Tra un’occhiata al microscopio, il passaggio nel “tunnel del freddo”, un giro intorno alla “ciambella del plasma” e l’”orienteering” tra frane e alluvioni, la serata promette di scorrere veloce.

Le visite saranno su prenotazione, con ingresso libero fino a esaurimento posti.

Maggiori informazioni

DIFFUSIONE DELLA CONOSCENZA

Editor’s choice in Journal of Cultural Heritage, Volume 34, 2018

Peru has a significant number of constructions of high historical and cultural value distributed along the country. Among these archaeological remains of great significance, there are multiple ‘Huacas’, which are pyramidal earthen constructions often built for sacred or religious purposes. Some of the many existing huacas have been damaged due to exposure to severe natural and anthropogenic hazards.
The selection of the best preservation or intervention strategies of these archaeological earthen constructions is a very challenging process that is often hampered due to the difficulty to define in-situ conditions.

Leggi tutto




69th Annual Meeting of the International Society of Electrochemistry (ISE), Bologna, 2-7 September 2018

Organized by a committee chaired by doctor Marco Musiani, ICMATE CNR, and professor Francesco Paolucci, Bologna University and ICMATE associate, the 69th Annual Meeting of the International Society of Electrochemistry (ISE) has taken place in Bologna, on 2-7 September 2018. The participation of 2033 delegates, from 55 countries, has been the largest in the ISE history.

Leggi tutto

1st International Conference on Nanofluids (ICNf) and the 2nd European Symposium on Nanofluids (ESNf)

24th – 26th June 2019, Castellon (Spain)

www.icnf2019.com

These are a series of international conferences under the auspices of the European Cooperation in Science and Technology (COST) Action - NANOUPTAKE (CA15119, www.nanouptake.eu). Focuses of ICNf 2019 include production and characterization of nanofluids and liquid-based nanocomposites, nanofluid-based heat transfer and storage of thermal energy, as well as industrial applications.

Simona Barison, ICMATE CNR, is a member of the Scientific Committee and will be glad to provide information on the Conference.

Leggi tutto



In evidenza questa settimana

L’analisi numerica è un potente strumento per la valutazione preliminare e lo studio di sistemi e processi anche complessi. In particolare, il metodo degli elementi finiti (FEM) permette di risolvere numericamente sistemi accoppiati di equazioni differenziali alle derivate parziali (PDE) e di affrontare, dunque, con un approccio unitario, fenomeni combinati di varia natura (simulazione multifisica).

Per saperne di più

L'attività di ricerca è articolata secondo tre linee complementari:

  • Sintesi e caratterizzazione di nanosistemi inorganici (film sottili, nanopolveri ...) utilizzando approcci "Chimie Douce" da fase liquida
  • Funzionalizzazione di nanostrutture con molecole e complessi metallici mediante tecniche di chemical grafting e/o embedding
  • Auto-assemblaggio ed -organizzazione di architetture metallo-supramolecolari

Per saperne di più

Elettrodi a grafite vetrosa (CG) ed a grafite vetrosa (CG) modificata con nano tubi di carbonio (NTs) e poli-etilendiossitiofene (PEDOT), per il sensing, mediante voltammetria ciclica (CV) e voltammetria ad impulsi differenziali (DPV), di molecole per uso chemioterapico, in soluzione fisiologica.

Per saperne di più