L'Istituto dispone di numerosi e ben attrezzati laboratori, che consentono di operare a vari livelli del processo di ricerca ed innovazione tecnologica. La sezione “Strumentazioni” del sito offre una visita completa e approfondita di queste preziose risorse.
Oltre a questo, ICMATE vuole proporre un viaggio che di settimana in settimana porterà alla scoperta del suo vasto parco tecnologico.


QUESTA SETTIMANA IN EVIDENZA

Studio delle proprietà interfacciali di sistemi tensioattivi e di strati misti tensioattivi¬-nanoparticelle, alla superficie liquido/aria e liquido/liquido. Tali sistemi sono caratterizzati per quanto riguarda le loro proprietà chimico fisiche e dinamiche. Il range di temperatura accessibile per tali misure va da 5 a 50 °C.

  • PARCO STRUMENTALE:
    • Tensiometria e reologia interfacciale
      • Tensiometri a profilo di goccia/bolla per misure di tensione superficiale di sistemi liquido/liquido e liquido/gas e reologia interfacciale;
      • Tensiometro a pressione capillare (CPT/ODBA) per misure dinamiche e di reologia interfacciale in sistemi liquido-liquido e liquido-gas
      • Tensiometro per film liquidi e lo studio della coalescenza di bolle/gocce (DBMM);
      • Tensiometro Maximum Bubble Pressure (MBP);
      • Tensiometro Du Nouy;
      • Apparecchiatura per misure contemporanee di angolo di contatto e tensione superficiale/interfacciale dinamica;
      • Bilancia di Langmuir attrezzata con tensiometro Wilhelmy e dispositivo per la deposizione di film Langmuir-Blodgett.

    • Diagnostica di superficie
      • Brewster Angle Microscopy (BAM), utilizzato per l’analisi della struttura 2D di strati misti superficiali
      • Ellissometria per la valutazione dello spessore di strati misti superficiali

    • Preparazione di superfici e rivestimenti
      • Dip-coating;
      • Dispositivo per la deposizione di film Langmuir-Blodgett.