Un moltiplicatore di opportunità. Da non lasciarsi sfuggire.

PROGETTO F.A.&A.F.

“L'agricoltura del futuro e gli alimenti funzionali: una sfida per la ricerca e il rilancio del territorio veneto” (F.A.&A.F.)

Intervento realizzato avvalendosi del finanziamento
POR - Obiettivo “Incremento dell’attività di innovazione delle imprese”

Parte FESR fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020

ASSE 1: RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE
AZIONE 1.1.4: Sostegno alle attività̀ collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi

BREVE DESCRIZIONE

Il progetto “L'agricoltura del futuro e gli alimenti funzionali: una sfida per la ricerca e il rilancio del territorio veneto” (F.A.&A.F.) affronterà i temi legati alla produzione primaria e alimenti funzionali, focalizzando l’attenzione su metodologie e strumenti idonei per la caratterizzazione delle materie prime, la salubrità e tracciabilità degli alimenti. Verranno affrontati, inoltre, problematiche relative all’automazione e alla digitalizzazione dei processi produttivi, alla messa a punto di nuove metodologie di analisi per lo studio del microbiota e le sue applicazioni in termini di risposta immunitaria, e utili per sostenere la salute e la qualità della vita, incidendo sulla sostenibilità ambientale ed economica, il sostegno al reddito d’impresa e con esso la competitività regionale. Problematiche queste divenute sempre più importanti a causa dell’emergenza COVID-19. Il progetto a cui partecipano 20 aziende e quattro organismi di ricerca, si articola in sette aree strategiche, di cui quattro di “sviluppo sperimentale” (S.S.) e tre di “ricerca industriale” (R.I.). Verranno sviluppati nuovi piani di nutrizione, innovativi metodi di fertilizzazione e tecniche di difesa da patogeni e parassiti a basso impatto ambientale nelle produzioni agricole (WP1-S.S.), mentre si innoveranno i prodotti nella filiera ortoflorovivaistica (WP2-S.S.). Saranno sviluppati software/hardware per macchine agricole e prototipi di macchine elettriche per le lavorazioni in serra (WP3-S.S.). Verranno sviluppate nuove metodologie per la caratterizzazione chimico-biologica delle materie prime, descrivendo meglio i prodotti ed i loro contenuti distintivi (WP4-R.I.). Si analizzeranno tramite test microbiologici sia per la valutazione del mantenimento delle proprietà funzionale degli ingredienti in funzione della loro interazione con la flora batterica intestinale sia per studiare gli effetti dell’uso di additivi in zootecnia (WP5-R.I). Si valuteranno le qualità e la funzionalità degli alimenti in relazione della loro incidenza sul metabolismo degli organismi animali (WP6-S.S). Si valuterà il miglioramento dell’azione nutraceutica dei prodotti ittici anche identificando condizioni di allevamento favorevoli ad un incremento del valore nutraceutico del prodotto ittico.

FINALITÀ

Il progetto F.A.&A.F. ha due finalità principali.
La prima dedicata alla Produzione Primaria ha come obiettivo principale lo sviluppo di sistemi di rilievo innovativo dell’impatto del climate change sulle produzioni vegetali orto frutticole e medicinali-officinali. Nello stesso contesto lo sviluppo di sistemi di rilievo innovativi per concepire nuovi piani di nutrizione e irrigazione e metodi di difesa a basso impatto ambientale per migliorare le proprietà delle colture. Per raccogliere i diversi dati morfo-fisiologici, chimici e genetico-molecolari verranno impiegate tecnologie digitali basate su robotica, big data e sensori distribuiti per l’Agricoltura 4.0.
La seconda finalità dedicata agli Alimenti Funzionali consiste principalmente nella caratterizzazione degli alimenti che potrebbero migliorare la risposta immunitaria, interagendo con il microbiota intestinale di animali di interesse zootecnico (nello specifico animali monogastrici) per definire delle linee guida da estendere in futuro anche all’organismo umano. Per raggiungere questo obiettivo è necessario individuare alimenti funzionali ricchi di fibre e proteine, affiancando la dieta con integratori (anche di origine vegetale) formulati su evidenze scientifiche.

RISULTATI ATTESI

  1. Individuazione e caratterizzazione di nuovi principi attivi, preferibilmente nelle materie prime di origine vegetale, per valorizzare le produzioni primarie;
  2. automatizzazione delle produzioni agricole attraverso sistemi innovativi come mappe di prescrizione derivate dall’analisi agronomica e dalla consultazione dei big data;
  3. sviluppare test di nuova generazione per l’analisi del microbiota e dimostrarne la correlazione con alcune funzioni nell’organismo animale e umano;
  4. aumento del titolo in principio attivo nutraceutico e delle relative proprietà funzionali e salutistiche delle produzioni primarie (di specie frutticole e orticole, officinali ed altri “superfood”, di specie ittiche) ed agroalimentari (prodotti vinicoli ed oleari) in grado di incidere su salute e benessere. In questo contesto, l’attenzione verso una “alimentazione funzionale” può essere utile per diminuire l’insorgenza di patologie croniche, come ad es. quelle cardiovascolari, che si sono rivelate favorenti il Covid-19;
  5. implementazione e messa a punto di test innovativi in silico, in vitro e in vivo (animali di interesse zootecnico) per dimostrare che alcune componenti proprie e/o aggiuntive di alimenti o delle materie prime che lo compongono influenzano le proprietà e le caratteristiche ai fini di alimento funzionale.

SOGGETTI PARTECIPANTI: ABS COMPUTERS S.R.L., AGRIPHARMA SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA, BIOMOLECULAR RESEARCH GENOMICS S.R.L., CEREAL DOCKS S.P.A., CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE (CNR), CORTAL EXTRASOY S.P.A., ECORNATURASI' S.P.A., EXPERTEAM S.R.L., EZ LAB S.R.L., FABBRICA COOPERATIVA PERFOSFATI CEREA SOCIETA' COOPERATIVA CON SIGLA FCP CEREA S.C., FAVERO ANTONIO S.R.L., GRUPPO PADANA ORTOFLORICOLTURA DEI F.LLI GAZZOLA S.S.-SOCIETA' AGRICOLA, LABOMAR S.P.A., LANDLAB SRL, NOLAN NORTON ITALIA S.R.L., O.C.L.L. SRL, OLIVER AGRO S.R.L., SCANDOLA RICCARDO D.I., SICIT GROUP S.P.A., SOCIETA' AGRICOLA KAPPA S.S. DI VARAGNOLO MAURIZIO E C., SOCIETA' AGRICOLA TU E NOI S.S., UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA, UNIVERSITA' CA' FOSCARI VENEZIA, UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VERONA.

SPESA COMPLESSIVA PREVISTA: € 2.860.626,79

CONTRIBUTO COMPLESSIVO PREVISTO: € 1.914.047,75